cosimolorenzopancini

La gente non ci capisce

Inutile dire che non abbiamo potuto resistere all'occasione importante di confrontarsi con il brand turistico della nostra città su una straordinaria piattaforma di crowdsourcing creativo.


Reality is More Design Positive than Fiction

"Si può toccare il cuore delle persone con il graphic design?
Ci sono tanti bei progetti grafici, tecnicamente perfetti.
Ma lasciano le persone comuni indifferenti: non significano nulla nella lora vita.


Stringimi forte

In un pomeriggio grigio di maggio, Holly trova il topo a pancia in su nella trappola.
Trema impercettibilmente coi baffi, ha la coda spezzata che sanguina e, stretta tra i denti d’acciaio della morsa, una zampa piegata al contrario.
Gli occhi li ha vivi, però, e mobilissimi, e quando lei fa per liberarlo, sembra più curioso che impaurito nell’avvicinarle il naso alle dita.
Addirittura: quando Holly solleva delicatissima la ganascia metallica lui pare piegarsi in un morbido inchino riconoscente.


Please Leave A Light On When You Go

Succede che ieri, io e la mia amica fashiondesigner Arianna Mereu, dopo una cena libanese siamo andati ospiti dai Maine Coon di casa mia, Doc Schroedinger e Bruma, che gentilmente ci hanno proposto di ascoltare il nuovo album di Beck, The Song Reader.


Holly legge una favola

In una delle sue numerose vite, Holly Hinterland così trascorreva un piovoso pomeriggio di domenica: distesa sul letto, leggendo un libricino di favole.
Per la precisione rileggendo - e per l'ennesima volta. 
Era infatti uno dei suoi libri preferiti, soprattutto a causa d'una storia che iniziava così:


Ten rules for the creative process

I strongly believe that teaching something is one of the best ways of understanding one's own motives for doing it. So, the chance to teach Creative Process at IED Firenze was a welcome opportunity to investigate into the way I deal with the visual design creative phase in my work pratice at Studio Kmzero, as well as in my personal side projects.


Chuut

Diceva che sarebbe stata mica facile scavarci, in cima al colle.
Diceva che non c'era che terra aspra, che sarebbe stata dura.
Che il sole sarebbe calato prima, che quei tre anni sarebbero passati invano.
Sarebbero, diceva, arrivati i corvi prima. 

Ogni tanto fischiava per chiamare i suoi amici dal naso rosso.
Faceva freddo, sempre di più: gli usciva il fumo dal becco.
Scavava borbottando, con movimenti aspri. 


Holly mette la testa a posto


In una delle sue numerose vite
, Holly Hinterland decise di mettere la testa a posto.

Considerò quindi brevemente la possibilità di dedicarle il posto migliore nella sua libreria, tra l’Hypnerotomachia Poliphili ed il Codex Seraphinianus.

Oppure: in alto nella scarpiera, accanto agli stivaletti in nappa nera con le borchie presi al mercato di Vinohrady.

Ancora: sul mobile specchiera, vicino alla scatola in ebano intarsiato dei trucchi.


Kmzero per LuisaViaRoma

Giunge un paio di volte l'anno il tifone Pitti a Firenze, e la città da perla del rinascimento si veste di movida notturna, party esclusivi e djset da Lungarno.
In compagnia degli amici di Typonotes e di Design Catwalk, ci siamo goduti una settimana di eventi di pregio, alla ricerca del sacro graal dell'open bar perfetto.


Lettere d'amore

È noto: le brave ragazze vanno in paradiso, quelle cattive vanno dappertutto. Così le Chicks & Types ideate da Simone "Sketchthisout" Massoni, dopo essere approdate sulle pagine di Goldworld, hanno deciso anche di mettersi in mostra nell'ambito del Liquid Lab, rassegna di creatività e innovazione tenuta presso le Murate di Firenze. 


Pages